…volere è potere: nuova ferrata del Caldanello

  …mentre i moschettoni scivolano lungo la corda e la venatura  della roccia s’espande tra le sfumature delle sue vene  mi sento ” sua parte”.. .  L’accuratezza del passo  in alcuni tratti lascia sospesi  i miei pensieri, non riesco a parlare…non sono in cima, nè a valle … La ferrata è il cuore di questa parete verticale che s’innalza fiera … Continua a leggere

Alba 2012

  Dopo le stelle c’eravamo noi, sotto di noi il mondo …per una notte speciale, per una nuova alba che avrebbe sciolto le nostre orme tra la neve .Tornare a casa è stato più difficile del solito, la montagna sembrava volermi trattenere a se e la mia anima a tratti cedeva al vento ed al suo narrarmi … Cinque luci … Continua a leggere

Inverno in Montèa

  Penso che ogni montagna sia diversa dalle altre, per la sua complessità, per la sua bellezza, per la sua visione e per ogni sensazione che suscita in ognuno di noi. Ce ne una però che racchiude dentro di se, oltre alla sua unicità, un’anima aspra che concede poco e quando ciò accade, allora la sua eterna cresta diventa estasi. … Continua a leggere

Giretto per Timponi

Non voglio scrivere con parole mie ma emozionarmi assieme a voi leggendo i versi che secondo me racchiudono la più bella dedica alla montagna…magari assaporando il gusto di salire così a caso su un monte o un timpone; scoprendo facce di una roccia mai vista; salendo su una lastra di pietra, visitando un grotta nascosta per poi scendere a perdifiato … Continua a leggere

Gran Paradiso 4061 mt.

“ku shik me sit, nghit me durt” (ciò che guarderai, toccalo con le mani)…semplicemente l’augurio di una mamma che ha un figlio folle come me! Il viaggio: Sibari ore 19:30, viaggio in treno verso un posto magico, verso un’ avventura, verso il realizzarsi di qualcosa che lascerà un segno, un ricordo nella mia esistenza. Pochi posti…anzi proprio nessuno. Saluto Imma … Continua a leggere

Risvegli

        …Tra l’apparente assenza di parole, ed il tempo per pensarle, tra le mille cose che si succedono momento dopo momento, abbiamo lasciato che il tempo andasse, senza fermare tutti quegli istanti irrimediabilmente indescrivibili che questo pezzetto di vita c’ha dato l’onore e l’onere di vivere ;                  come quando, immersi in un alba senza tempo, abbiamo bevuto il respiro … Continua a leggere