“Tra i pensieri delle Armi”…solitaria al monte Sèllaro

Perso tra  problemi e debolezze dell’essere umano vengo preso da un sonno profondo che velocemente passa durante la notte. Mi risveglio e una dolce telefonata mi accarezza l’anima tra il tepore della coperte. È il giorno della “Candelora” e un sole splendente rianima , in un’atmosfera glaciale, tutto ciò che gli si presenta innanzi. Un sussulto al cuore mi dice … Continua a leggere