Manfriana cima ovest…la via del cane

Da qualche tempo ormai il mio sguardo era costantemente attratto da quella cima, riuscivo a seguire e ad immaginare la via da percorrere, pensavo ai passi ..al sentiero …ai tempi ed a tutto ciò che avrei potuto incontrare lungo il mio cammino … avevamo deciso d’intraprendere un’altra via ma…la razionalità sta anche nella passione ed a volte rimandare non è … Continua a leggere

Monte Rosa…”nel regno delle altezze” Punta Zumstein 4563 mt.-Punta Gnifetti 4554 mt.-Piramide Vincent 4215 mt.

Guardo il cielo, oggi lo sento più vicino. Sotto di me, il ghiacciaio del Monte Rosa mi sussurra parole fatte di storia d’altri tempi. Mille passi hanno varcato prima di me, questi posti fatati. Oggi però sono io a scrivere la mia storia, la mia impresa, la mia vita qui…nel regno delle altezze. Nulla srà più uguale dopo ciò che … Continua a leggere

Raganello…il mondo nascosto

Stanco eppur mai sazio, mi troverò a sperare ancora di guardare con in miei occhi e vivere a pieno, con il mio corpo fino allo spasimo, l’ immensità, la meraviglia e la curiosa realtà che esiste, percorrendo le gole del Raganello. Perla incontrastata del Parco Nazionale del Pollino, offre agli avventurieri, emozioni incredibili, contornate da scenari “fiabescamente paurosi”. Beh, non … Continua a leggere

Madonna di Pollino

Lo sguardo va verso le montagne a me lontane…accarezzo il bastone del pellegrino adornato a festa per l’occasione e come in un antico rituale, mi fermo a preparare lo zaino. Il pensiero è già li, in quei posti antichi e pieni di magia dove la luce di un nuovo giorno splenderà assieme alla luce spirituale della mia anima in cammino … Continua a leggere

Semplicemente Montèa…

Giorno di sole, di luce e meraviglia; giorno di grandi emozioni e smisurate passioni; giorno di interminabili silenzi e di inattesi sussulti; giorno grande da conservare tra le scalate memorabili; giorno di profumo di nuova stagione, nel quale la montagna si riveste dopo l’acceso silenzio d’inverno; giorno di voglie e di caparbietà……semplicemente giorno da Montèa. E ci sarebbe tanto altro … Continua a leggere

Tempo da “Nord”…Serra del Prete 2181mt

L’essere “malato di montagna” non è una scelta di vita, una pura manifestazione di un carattere esaltato o peggio ancora, in continua ricerca di protagonismo. Quello che ti prende quando hai questa strana sindrome, ti differenzia dalle persone che ti circondano e ti capita di pensare e ripensare a ciò che vuoi salire, da dove e in che modo. Soltanto … Continua a leggere